sabato 28 nov 2020
HomeCorporate M&AMONDINI RUSCONI A FIANCO DI PALLACANESTRO CANTÙ

MONDINI RUSCONI A FIANCO DI PALLACANESTRO CANTÙ

MONDINI RUSCONI A FIANCO DI PALLACANESTRO CANTÙ

Pallacanestro Cantù Spa apre il proprio capitale sociale mediante l’ingresso di alcuni imprenditori nella compagine sociale della società ed attraverso una operazione societaria che prevede il coinvolgimento dei tifosi.
L’operazione è stata posta in essere, sia mediante la cessione ad alcuni imprenditori di partecipazioni di minoranza, sia attraverso la costituzione di una società a responsabilità limitata aperta ai fans, veicolo per la gestione e la valorizzazione del brand Pallacanestro Cantù. L’operazione, in tutti i suoi aspetti, è stata curata dall’avvocato Giorgio Rusconi (in foto) dello studio Mondini Rusconi, coadiuvato dall’avvocato Guido Bortoluzzi.
Pallacanestro Cantù, oggi detenuta dalla Famiglia Cremascoli al 99% e da PGC Giovani Cantù all’1%, vedrà la partecipazione al capitale di imprenditori della Brianza e la cessione di una partecipazione rappresentante il 10% del capitale sociale in favore di Tutti Insieme Cantù SRL che ha un azionariato diffuso di circa 300 soci tra tifosi e cittadini. Tutti Insieme Cantù SRL avrà poi una licenza esclusiva per l’utilizzo del marchio Pallacanestro Cantù con riferimento alle attività di merchandising non tecnico.
"L’operazione – segnala Rusconi – punta all’allargamento della compagine sociale della società sportiva e al coinvolgimento dei tifosi nella struttura societaria, creando i presupposti per una ulteriore valorizzazione del brand Pallacanestro Cantù, realtà storica del basket italiano. L’operazione ha comportato la definizione delle norme di funzionamento della società a responsabilità limitata costituita dai tifosi e degli accordi tra i nuovi soci, nonché del contratto di licenza di marchi tra Pallacanestro Cantù e Tutti Insieme Cantù Srl. Si è affrontato, tra gli altri, una serie di problemi connessi alla gestione della società a capitale diffuso individuando soluzioni che consentano la migliore operatività societaria".
L’obiettivo dell’operazione è di avvicinarsi, con una serie di passaggi societari, alla partecipazione degli appassionati del basket canturino, guardando anche in futuro alla quotazione al segmento AIM di Borsa Italiana di Pallacanestro Cantù.
Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.