Lipani Catricalà ottiene la proroga della concessione dell’Ippodromo delle Capannelle

Lo studio Lipani Catricalà & Partners ha assistito con successo la società Hippogroup Roma Capannelle nel giudizio volto ad annullare il provvedimento con il quale Roma Capitale aveva respinto l’istanza di proroga del contratto di concessione dell’Ippodromo delle Capannelle, presentata dalla società nel 2014. Il team dello studio è stato formato dagli avvocati Francesca Sbrana e Anna Mazzoncini, insieme al founder Damiano Lipani (nella foto).

L’Ippodromo delle Capannelle resta dunque pienamente operativo come stabilito dal TAR del Lazio con la sentenza del 14 maggio scorso (n. 5712). Il giudizio pone fine alla crisi nei rapporti tra il gestore dell’Ippodromo e l’amministrazione capitolina, sancendo inoltre la legittimità della gestione di Hippogroup Roma Capannelle dalla scadenza della concessione (31 dicembre 2016) ad oggi e fino a nuova valutazione dell’istanza di proroga della società.

Con il ricorso, Hippogroup Roma Capannelle – oltre ad avere censurato l’andamento abnorme dell’iter istruttorio avviato da Roma Capitale –  aveva contestato gli assunti sottesi al diniego opposto, invocando la piena applicabilità dell’art. 11 del “Regolamento per gli impianti sportivi di proprietà comunale” nella versione al tempo vigente, espressamente richiamato negli atti della procedura che ha condotto all’affidamento della concessione, ed evidenziando la ricorrenza di tutti i presupposti (anche di natura economico-finanziaria) per il riconoscimento della proroga.

Il Giudice Amministrativo – aderendo integralmente alla tesi difensiva della società – ha confermato l’applicabilità dell’art. 11 del Regolamento del 2002 e rilevato l’illegittimità (per difetto di istruttoria e di motivazione) del provvedimento di diniego adottato da Roma Capitale; nel disporne l’annullamento, ha ordinato alla stessa Roma Capitale di procedere a un nuovo esame della richiesta di proroga della concessione, in contraddittorio con Hippogroup Roma Capannelle e sulla base dello scenario attualizzato delle rispettive posizioni.

redazione@lcpublishinggroup.it

Legalcommunity.it

Prima testata di LC Publishing Group, lanciata nell’ottobre 2011, si rivolge a avvocati d’affari, fiscalisti & commercialisti. Si focalizza sul mondo legal, in particolare sull’avvocatura d’affari. Ogni giorno il sito riporta notizie di attualità quali operazioni e relativi advisor, cambi di poltrona, oltre a contenuti di approfondimento e a dati analitici sui trend di mercato.

Inoltre, ogni due settimane, Legalcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Legalcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram