sabato 23 gen 2021
HomeAggiornamentiLegalcommunity Finance Awards 2021: ultimo bilancio prima della chiusura del voto

Legalcommunity Finance Awards 2021: ultimo bilancio prima della chiusura del voto

Legalcommunity Finance Awards 2021: ultimo bilancio prima della chiusura del voto

Manca pochissimo al termine del voto relativo agli studi legali e i professionisti protagonisti del settore finance nell’ultimo anno, che verranno premiati il 27 maggio 2021.

Le votazioni chiuderanno venerdì 15 gennaio.

Di seguito l’ultimo aggiornamento sui trend provvisori emersi dalle votazioni. Ricordiamo che i nominativi vengono riportati in ordine alfabetico (l’ordine non da perciò alcuna indicazione sulla graduatoria) e che il voto online è solo uno degli elementi che verrà tenuto in considerazione nell’assegnazione del premio finale.

In questo secondo bilancio verranno svelati i risultati parziali delle ultime nove categorie; le prime nove sono state già coperte in una precedente anticipazione, disponibile a questo link.

Nella categoria shipping, gli studi più votati risultano essere Latham & Watkins, Watson Farley & Williams e Zunarelli studio legale associato. Tra gli avvocati stanno invece emergendo Claudia Gregori di Legance, Gennaro Mazzuoccolo di Norton Rose Fulbright e Furio Samela di Watson Farley & Williams.

Nel real estate troviamo in testa gli studi DLA Piper, Molinari e associati e Shearman & Sterling, mentre lato professionisti guidano la classifica in questo momento Giuseppe De Palma di Clifford Chance, Nino Lombardo di DLA Piper e Maura Magioncalda di Pedersoli studio legale.

Gli studi che hanno raccolto le maggiori preferenze nella categoria Structured Finance sono al momento Allen & Overy, Linklaters e Orrick. I professionisti più votati risultano invece Paolo Calderaro di Cappelli RCCD, Dario Longo di Linklaters e Patrizio Messina di Orrick.

Per quanto riguarda il leveraged finance guidano oggi la classifica degli studi Clifford Chance, Dentons e Legance. Tra i professionisti emergono finora Andrea Arosio di Linklaters, Marcello Bragliani di Latham & Watkins e Alessandro Fosco Fagotto di Dentons.

In testa nel private clients/family office troviamo in questo momento gli studi Ashurst, Fivelex studio legale e Grande Stevens studio legale associato. Michele Briamonte di Grande Stevens studio legale associato, Emanuele Grippo di Gianni & Origoni e Mario Lisanti di Ashurst sono invece i professionisti più votati.

Nella categoria wealth management si segnalano gli studi Fivelex studio legale, Gianni & Origoni e Grimaldi studio legale, insieme ai professionisti Massimiliano Campeis di Studio Avvocati Campeis, Emanuele Grippo di Gianni & Origoni ed Edoardo Guffanti di Fivelex studio legale.

Allen & Overy, Gatti Pavesi Bianchi Ludovici e Orrick guidano la categoria private debt/minibond insieme a Iacopo Canino di White & Case, Patrizio Messina di Orrick e Francesco Sciaudone di Grimaldi studio legale.

In ambito fintech Bird & Bird, BonelliErede e Dentons si trovano attualmente nelle posizioni di vertice insieme ai professionisti Gabriele Buratti di Chiomenti, Valentina Lattanzi di Gattai, Minoli, Agostinelli & Partners e Davide Valli di LCA studio legale.

Giuseppe Iannaccone e associati, Nctm studio legale e Studio Legale Mucciarelli risultano al momento gli studi più segnalati nella categoria penale, assieme ai professionisti Nerio Diodà di Studio Legale Diodà, Enrico Maria Mancuso di Pedersoli studio legale e Francesco Sbisà di BonelliErede.

CONTINUATE A VOTARE

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.