LCA, un progetto chiamato Borsa

di nicola di molfetta

Quello che segue è un estratto dall’ultimo numero di MAG. Clicca qui per scaricarlo gratuitamente e leggere l’articolo completo.

Si parla di governance. Si parla di modelli di business. Si parla di Borsa. Incontrare Giovanni Lega, di questi tempi, è come imbattersi in un fiume in piena. L’avvocato, 65 anni, è il socio fondatore e managing partner dello studio LCA. È il fondatore e presidente di Asla, l’associazione che raduna gli studi legali associati in Italia. Ed è molte altre cose ancora. Basti considerare i consigli d’amministrazione in cui siede: dall’ Andrea Bocelli Foundation a Junior Achievement, da Credit Suisse a La Centrale Finanziaria, fino alle iniziative di cui è stato direttamente promotore come TheSpac e LCA Ventures.

Oggi lo studio LCA conta circa 200 professionisti. Un team in costante crescita. Che molto presto vedrà ancora nuovi ingressi e nella nuova sede a Roma dove sono appena arrivati gli equity partner Leah Dunlop e Antonio Di Pasquale, entrambi provenienti da Hogan Lovells.
Parliamo di una compagine professionale che negli anni è diventata squadra. Oggi ragiona da impresa. E nel prossimo futuro punta a essere una vera e propria istituzione.
«Tutto nasce da un unico obiettivo – dice Lega a MAG –: riuscire a rendere LCA uno studio che possa proseguire oltre noi fondatori. Da anni cerco di trovare gli strumenti adatti a questo obiettivo muovendomi in condizioni di totale vacatio legis». Già, perché ad oggi la legge professionale dice davvero molto poco sugli studi legali organizzati, siano essi costituiti in forma di associazioni professionali o di società. Eppure, dare agli avvocati un quadro normativo di riferimento chiaro e definito servirebbe ad accompagnare l’evoluzione del settore che comunque è in corso e che comunque non si fermerà. Si pensi a quello che per anni è stato considerato uno degli scenari futuribili più arditi: la quotazione degli studi legali in Borsa.

Ciò che fino a poco tempo fa era considerato “impossibile”, oggi comincia a essere quantomeno “ipotizzabile”. LCA è solo uno degli studi legali italiani che sta studiando concretamente questa mossa. Anche se forse è quello che si trova più avanti in questo processo. «La quotazione – dice Lega – non deve essere intesa come il mercimonio della professione. L’apertura al mercato deve essere intesa, piuttosto, come il grande allargamento delle possibilità di azione e iniziativa dei professionisti». Del resto, come si dice: le innovazioni sono strumenti e l’etica è il manico che le impugna. A oggi, gli studi legali quotati, nel mondo, sono sette. Uno in Australia. Il resto…

Clicca qui per scaricare gratis l’ultimo numero di MAG e proseguire la lettura!

LCA, un progetto chiamato Borsa

redazione@lcpublishinggroup.it

Legalcommunity.it

Prima testata di LC Publishing Group S.p.A. lanciata nell’ottobre 2011, si rivolge a avvocati d’affari, fiscalisti & commercialisti. Si focalizza sul mondo legal, in particolare sull’avvocatura d’affari. Ogni giorno il sito riporta notizie di attualità quali operazioni e relativi advisor, cambi di poltrona, oltre a contenuti di approfondimento e a dati analitici sui trend di mercato.

Inoltre, ogni due settimane, Legalcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Legalcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group S.p.A.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC Publishing Group S.p.A. – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 50.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram