giovedì 03 dic 2020
HomeCorporate M&ALatham & Watkins con Comdata nell’acquisizione del Gruppo Izium

Latham & Watkins con Comdata nell’acquisizione del Gruppo Izium

Latham & Watkins con Comdata nell’acquisizione del Gruppo Izium

Comdata Group, leader internazionale nella fornitura di servizi di CRM e di Business Process Outsourcing, ha annunciato l’avvio di una negoziazione esclusiva per acquisire dal Gruppo Izium le proprie partecipazioni, tra cui il 100% di B2S – uno dei principali operatori in Francia nei servizi CRM – unitamente alla totalità del capitale BCust, Colorado Conseil e CMS, società operanti rispettivamente nell’ambito di soluzioni tecnologiche, consulenza in CRM e recupero crediti B2B.

Latham & Watkins ha assistito Comdata con un team cross-border guidato in Italia da Stefano Sciolla, con Giancarlo D’Ambrosio (nella foto) e Silvia Milanese per i profili corporate e da Marcello Bragliani e Gabriele Pavanello per gli aspetti relativi al finanziamento, in Francia da Gaëtan Gianasso, Alexander Benedetti, Coline Dermersedian e Louise Gurly.

Con un fatturato complessivo nel 2016 di 180 milioni di euro, le 4 società oggetto dell’acquisizione vantano un organico di 6mila persone al servizio di 150 diversi clienti. Il closing dell’operazione è previsto entro la fine del mese di agosto 2017, previa consultazione con i rappresentanti dei lavoratori e soggetto all’approvazione da parte della commissione per la concorrenza in Francia. L’acquisizione sarà finanziata tramite debito ed equity, quest’ultimo sottoscritto da Maxime Didier, fondatore e maggiore azionista del Gruppo Izium, che reinvestirà in Comdata, divenendo il secondo maggior azionista del Gruppo.

Nell’ambito di questa acquisizione, per la prima volta Comdata ha raccolto finanziamenti da fondi istituzionali, segnando il proprio debutto sui mercati internazionali del credito. Grazie all’acquisizione degli asset di Izium, Comdata Group entra tra i top 5 player europei nel settore CRM BPO e continua il suo percorso di espansione in Europa siglando la maggiore acquisizione dall’ingresso in qualità di azionista di maggioranza del Gruppo Carlyle a dicembre 2015.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.