lunedì 18 nov 2019
HomeReal EstateLa Corea acquista un portafoglio immobiliare da Colony. Gli studi

La Corea acquista un portafoglio immobiliare da Colony. Gli studi

La Corea acquista un portafoglio immobiliare da Colony. Gli studi

Il fondo immobiliare denominato Flavia, gestito da Colony Capital e assistito dallo studio Curtis Mallet-Prevost, Colt & Mosle LLP e dallo studio Di Tanno e Associati, ha ceduto alla Repubblica di Corea, assistita dallo studio Legance, parte del proprio portafoglio immobiliare, costituito da immobili, ubicati a Roma, di particolare pregio nonché di interesse storico, culturale e artistico.

L’acquirente provvederà a destinare tali immobili, in parte a nuova sede dell’ambasciata coreana e in parte a sede consolare.

Lato venditore, l’operazione è stata seguita da Sergio Esposito Farber (in foto), partner del dipartimento di real estate di Curtis, coadiuvato dal senior associate Francesco Dell’Atti e da Sara Vetulli anche per quanto riguarda le tematiche relative ai vincoli di natura storico culturale e artistico sugli immobili. Domenico Ponticelli, partner dello studio Di Tanno e Associati, coadiuvato dal senior associate Stefano Cacace, ha assistito il fondo Flavia per gli aspetti tributari della cessione del compendio.

L’acquirente è stato invece assistito da Legance con il partner Paolo Marzano, coadiuvato dal senior counsel Marco Mastrorosa e da Antonino Orlando.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.