lunedì 18 gen 2021
HomeCorporate M&AIrti con Arpe nell’ingresso ne Il Foglio

Irti con Arpe nell’ingresso ne Il Foglio

Irti con Arpe nell’ingresso ne Il Foglio

Lo studio Irti, con il suo fondatore, Natalino Irti (nella foto), ha esistito Matteo Arpe, numero uno di Sator nell’ingresso nel capitale del quotidiano Il Foglio. Il banchiere ha fatto coppia con l’immobiliarista romano Valter Mainetti per rilevare Il Foglio, il giornale di opinione fondato da Giuliano Ferrara.

In questo modo si amplia il ventaglio degli investimenti dell’ex numero uno di Capitalia nell’editoria. Negli anni passati, infatti, Arpe ha investito in News 3.0 che pubblica il portale Lettera 43 ed è diventato azionista di Banzai.

A vendere la Paolo Berlusconi Finanziaria e Denis Verdini, assistiti dallo studio Giovannelli & Associati, nella persona del partner Liviano Sinopoli e dalla senior associate Lucia Pietropaolo. Arpe-Mainetti verseranno 5 milioni di euro, in aumento di capitale che sarà sottoscritto da Sator, la holding di Arpe che controlla anche Banca Profilo, e da Sorgente, il gruppo immobiliare di Mainetti. Una quota di minoranza resterà a Giuliano Ferrara.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.