Illeciti tributari e responsabilità commercialista, Stufano Giagantino vince in appello

L’avvocato Sebastiano Stufano (nella foto) dello studio Stufano Gigantino e associati ha ottenuto l’accoglimento dell’appello e, per l’effetto, in riforma della sentenza della Commissione Tributaria Provinciale di Milano, l’annullamento degli atti di irrogazione delle sanzioni emessi dall’Agenzia delle Entrate nei confronti di una commercialista.

L’ufficio infatti aveva sostenuto che la professionista, in concorso con altre persone, aveva contribuito alla realizzazione di una serie di illeciti tributari in danno dell’erario, per oltre 50 milioni di euro. La Commissione Tributaria Regionale della Lombardia, con sentenza n. 2910/2021, ha però accolto le motivazioni addotte dall’avvocato Stufano, delineando i limiti della responsabilità a titolo di concorso del professionista.

Sul punto, infatti, nel richiamare quattro recenti ordinanze della Corte di Cassazione, il collegio ha affermato il principio secondo cui, in tema di violazioni tributarie, le sanzioni gravano esclusivamente sulla persona giuridica contribuente titolare del rapporto, e non anche a titolo di concorso sul professionista, salvo che si dimostri che la persona fisica abbia tratto un vantaggi proprio e diverso da quello sociale o che la persona giuridica sia uno schermo, una mera fictio creata per fini illeciti della persona fisica.

Inoltre, così come sostenuto dalla difesa della commercialista, il collegio ha stabilito che i compensi della professionista, in quanto ricevuti in ragione del proprio lavoro effettivamente svolto, non possono in alcun modo essere considerati come vantaggi diretti degli illeciti tributari, quand’anche essi siano giudicati dall’Agenzia delle Entrate come cospicui.

Illeciti tributari e responsabilità commercialista, Stufano Giagantino vince in appello

redazione@lcpublishinggroup.it

Legalcommunity.it

Prima testata di LC Publishing Group S.p.A. lanciata nell’ottobre 2011, si rivolge a avvocati d’affari, fiscalisti & commercialisti. Si focalizza sul mondo legal, in particolare sull’avvocatura d’affari. Ogni giorno il sito riporta notizie di attualità quali operazioni e relativi advisor, cambi di poltrona, oltre a contenuti di approfondimento e a dati analitici sui trend di mercato.

Inoltre, ogni due settimane, Legalcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Legalcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group S.p.A.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC Publishing Group S.p.A. – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 50.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram