Gop e Pedersoli nell’acquisizione da parte di Poste Italiane della maggioranza di Plurima

E’ stata perfezionata l’acquisizione da parte di Poste Italiane – assistita dai legali di Gianni & Origoni (Gop) – di una quota di maggioranza in Plurima, società attiva nella logistica ospedaliera e nei servizi di custodia e gestione documentale per le strutture ospedaliere pubbliche e private, assistita da Pedersoli Studio Legale. Il corrispettivo è basato su un enterprise value complessivo della società di 130 milioni di euro.

L’accordo vincolante di acquisizione era stato firmato fra Poste, Opus (interamente posseduta dalla famiglia Marconi) e l’operatore di private equity Siparex nel marzo scorso (LEGGI QUI) ed è stata eseguita per il tramite di Poste Welfare e Servizi (PWS), società interamente controllata da Poste Italiane.

Il nuovo assetto societario di Plurima vede PWS detenere il 70% del capitale sociale di Plurima mentre il restante 30% è detenuto dalla famiglia Marconi. Luca Marconi è stato confermato presidente esecutivo della società.

Gop ha assistito la direzione legale di Poste Italiane, guidata da Andrea Sandulli, con un team coordinato dai partner Francesco Gianni (in foto a sinistra) e Raimondo Premonte e composto dal senior associate Alessandro Meringolo, dall’associate Andrea Covolan e Chiara Masucci (per gli aspetti corporate), dai senior associate Eleonora Rainaldi (diritto del lavoro) e Cinzia Guglielmello (diritto amministrativo), dagli associate Flavia Bavetta (data protection), Andrea Baglioni (real estate) e Andrea Colantuoni (proprietà intellettuale). Il partner Piero Fattori con l’associate Mariachiara Goglione hanno seguito gli aspetti antitrust.

Gli azionisti di Plurima sono stati assistiti da Pedersoli Studio Legale con un team composto dagli equity partner Antonio Pedersoli (in foto a destra) e Luca Saraceni, dalla counsel Olivia Fiorenza e dall’associate Gregorio Lamberti. Gli aspetti giuslavoristici sono stati seguiti dall’associate Carlo Antonio Talarico.

Con questo investimento Poste mira a completare la transizione verso un modello di logistica ad ampio raggio. L’acquisizione di Plurima accelera il percorso verso questo obiettivo, garantendo l’accesso a nuove opportunità di business legate ad una maggiore tendenza all’outsourcing della logistica e della micro-logistica ospedaliera.

Gop e Pedersoli nell’acquisizione da parte di Poste Italiane della maggioranza di Plurima

nicola.dimolfetta@lcpublishinggroup.it

Legalcommunity.it

Prima testata di LC Publishing Group, lanciata nell’ottobre 2011, si rivolge a avvocati d’affari, fiscalisti & commercialisti. Si focalizza sul mondo legal, in particolare sull’avvocatura d’affari. Ogni giorno il sito riporta notizie di attualità quali operazioni e relativi advisor, cambi di poltrona, oltre a contenuti di approfondimento e a dati analitici sui trend di mercato.

Inoltre, ogni due settimane, Legalcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Legalcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram