Gli studi della cessione di un portafoglio eolico a F2i

F2i sgr e Veronagest hanno sottoscritto il contratto per la cessione al Secondo Fondo F2i di uno dei principali portafogli eolici italiani, costituito da 7 parchi produttivi operanti in Sicilia e in Calabria con una potenza installata complessiva pari a 282 mw. 

Gli impianti di Veronagest sono finanziati in project financing da Unicredit, Bnp Paribas, Natixis, Bbva e Cdp. Le attività di due diligence sono state svolte per conto di F2i da Lazard, Clifford Chance, Fichtner, Kpmg, G-Risk e Willis. Per Clifford Chance ha agito un team multidisciplinare guidato dal partner Umberto Penco Salvi (nella foto) insieme al partner Luciano Di Via, responsabile dell’area antitrust, il counsel Marco Palanca per gli aspetti fiscali, gli associate Cristiana Visco e Vittorio Novelli, entrambi della practice corporate e m&a.

I consulenti del venditore sono stati: Macchi di Cellere Gangemi, K-Finance, Russo De Rosa e Associati. Per Macchi di Cellere Gangemi ha agito un team composto dai partner Claudio Visco e Francesca Bogoni. Gli aspetti fiscali sono stati seguti dal partner Alberto Russo dello studio Russo De Rosa Associati.

F2i, con questa acquisizione, prosegue nella strategia di crescita nel settore delle fonti rinnovabili, rrivando a una dotazione impiantistica superiore a circa 1000 mw. Gli asset di Veronagest si aggiungono infatti a quelli già detenuti dal Secondo Fondo F2i nel comparto eolico, che comprendono il 70% della società E2i (circa 600 mwinstallati e 165 mw in costruzione) e una partecipazione del 16% in Alerion.

Nei primi due anni, gli impianti di Veronagest saranno operativamente gestiti attraverso un contratto di servizio con Volta g.e. (Volta Green Energy), neo-costituita società frutto di un management buy out di un ramo d’azienda della stessa Veronagest.

Il closing dell’operazione è atteso entro la fine di giugno.  

Gli studi della cessione di un portafoglio eolico a F2i

Legalcommunity.it

Prima testata di LC Publishing Group, lanciata nell’ottobre 2011, si rivolge a avvocati d’affari, fiscalisti & commercialisti. Si focalizza sul mondo legal, in particolare sull’avvocatura d’affari. Ogni giorno il sito riporta notizie di attualità quali operazioni e relativi advisor, cambi di poltrona, oltre a contenuti di approfondimento e a dati analitici sui trend di mercato.

Inoltre, ogni due settimane, Legalcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Legalcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram