Ergon acquisisce la maggioranza di Millbo-BioNaturals: tutti gli studi

Lo studio legale internazionale Gianni & Origoni ha assistito Ergon Capital Partners nell’acquisizione di una partecipazione di maggioranza nel gruppo Millbo-BioNaturals assistito da Ughi e Nunziante.

Millbo-BioNaturals è un gruppo attivo nella produzione di ingredienti naturali per l’industria dei prodotti da forno in Europa, Stati Uniti ed Europa. Offre soluzioni “clean label” ai panifici industriali, sostituendo additivi, conservanti e coloranti con estensori naturali della durata di conservazione e altri ingredienti per migliorare sapore, gusto e valori nutrizionali del pane e dei prodotti da forno. L’acquisizione simultanea di Millbo e BioNaturals consentirà la creazione di un player globale del settore.

Nell’operazione Ergon è stata assistita da Gop con un team composto dai partner Gianluca Ghersini (nella foto) e Andrea Gritti e dagli associate Fiorenza Fortunato e Riccardo Fogliano per gli aspetti M&A, nonché dal partner Eduardo Fiordiliso e dagli associate Andrea Zorzi e Giuliana Santamaria per gli aspetti banking.

Lo studio Ughi e Nunziante ha assistito gli azionisti di Millbo e BioNaturals, con un team composto dai soci Marco Misiti e Amon Airoldi e dall’associate Pietro Pastorello.

Lo studio legale internazionale Ashurst ha assistito i finanziatori e l’agent, con un team cross-border di 20 professionisti ubicati in Italia, Gran Bretagna, Usa, Germania e Lussemburgo, guidati dal banking partner Mario Lisanti, supportato da Gian Luca Coggiola (counsel), Francesca Cioppi (associate), Martina Riva (trainee), Davide Cipolletta (trainee) e Alessandra Poggi (stagiaire), e coadiuvato dal tax partner Michele Milanese per gli aspetti fiscali dell’operazione, nonché dal team di private equity composto dal socio Fabio Niccoli e dal senior associate Andrea Di Rosa.

Ergon acquisisce la maggioranza di Millbo-BioNaturals: tutti gli studi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram