martedì 11 ago 2020
HomeScenariDe Berti Jacchia e Mordiglia diventano best friend

De Berti Jacchia e Mordiglia diventano best friend

De Berti Jacchia e Mordiglia diventano best friend

De Berti Jacchia Franchini Forlani e lo studio legale Mordiglia hanno dato vita a una best friendship che li porterà a collaborare nelle aree che maggiormente li caratterizzano, con sviluppo di progetti specifici per aree di attività, settori industriali e mercati geografici. Consapevoli della rilevanza strategica del settore dei trasporti e della logistica, e del crescente ruolo che in tale ambito rivestono la normativa e la giurisprudenza dell’Unione Europea, i due studi hanno anche creato l’Osservatorio Transportwatch, basato a Bruxelles e che fornisce ai professionisti, ai loro clienti e all’industria di riferimento, un panorama real-time sul diritto e la politica dei trasporti nell’ambito dell’Unione Europea.

Per Roberto A. Jacchia (nella foto) senior partner di De Berti Jacchia Franchini Forlani, «la sinergia con le competenze specifiche dello studio Mordiglia condurrà Transportwatch a divenire un punto di riferimento per le realtà del settore, non solo italiane». Gli fa eco Pietro Palandri, partner di Mordiglia che sottolinea: «Il fatto di operare direttamente da Genova, città chiave per le tematiche trattate da Transportwatch, garantirà un contatto costante con le realtà italiane che operano nel settore. Il supporto diretto da Bruxelles dei colleghi dello studio De Berti Jacchia Franchini Forlani non potrà che fornire valore aggiunto al progetto».

Il coordinamento di Transportwatch è affidato a Marco Lopez de Gonzalo, che opera tra la sede di Genova e quella di Milano dello studio Mordiglia, e a Pietro Michea, della sede di Bruxelles di De Berti Jacchia Franchini Forlani.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.