martedì 20 ott 2020
HomeconsulenzaCrisi d’impresa: Sza e Fsi lanciano una task force integrata

Crisi d’impresa: Sza e Fsi lanciano una task force integrata

Crisi d’impresa: Sza e Fsi lanciano una task force integrata

Gli avvocati dello studio legale Sza e i commercialisti dell’associazione di professionisti Fsi hanno lanciato un progetto integrato di consulenza strategica nelle crisi d’impresa.

Sza, con i managing partner Marisa Meroni e Luca Guffanti, da anni si è specializzato nella fornitura di servizi per la gestione delle crisi d’impresa, mentre Fsi, associazione di professionisti – commercialisti, giuristi, docenti universitari e esperti di finanza, diritto tributario e gestione d’impresa – guidata dal presidente Eros Organni, da sempre fa dell’integrazione di diverse competenze e professionalità la cifra del proprio valore, attraverso il quale supporta aziende e azionisti nelle attività di performance improvement e operational/financial restructuring.

Il progetto strategico vede in prima linea una task force di esperti coordinata dai partner di Sza, Giuseppe Di Masi e Stefano Bombelli, e dai partner di Fsi, Luca Barzaghi e Fabio Bascherini.

La partnership fra Sza e Fsi offre al mercato una soluzione che contempera e armonizza le professionalità proprie dei due brand, finalizzandole alla prevenzione e gestione della crisi d’impresa secondo la normativa più recente (Legge 5 giugno 2020, n. 40), tramite competenze trasversali: legali, economiche, finanziarie, manageriali e giuslavoristiche.

Sza e Fsi hanno scelto quale partner per la comunicazione lo studio The Skill. La società guidata da Andrea Camaiora ha allo scopo costituito un team di progetto coordinato da Dario Tasca e composto, tra gli altri, da Federica Fantozzi e Chiara Odierna.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.