sabato 26 set 2020
HomeReal EstateCoima Sgr acquisisce un immobile in Via Ripamonti a Milano, gli studi coinvolti

Coima Sgr acquisisce un immobile in Via Ripamonti a Milano, gli studi coinvolti

Coima Sgr acquisisce un immobile in Via Ripamonti a Milano, gli studi coinvolti

Coima Sgr, ha rilevato da Camuzzi un immobile a Milano in via Ripamonti 85, di fronte allo scalo dismesso di Porta Romana in prossimità di Fondazione Prada e della sede del gruppo Boehringer-Ingelheim.

 

LED Taxand ha assistito Coima Sgr con un team guidato da Jean-Paul Baroni (nella foto) coadiuvato da Gabriele Matraxia.

Grimaldi Studio Legale ha assistito Coima con il counsel Ivana Magistrelli.

BIP ha assistito Coima con un team composto dal co-founding partner Guido Alberto Inzaghi e dall’associate Silvia Gnocco per i profili urbanistici relativi all’operazione. BIP è stata in particolare di supporto nell’attività di due diligence statica e dinamica del compendio, finalizzata a determinare le possibilità di riqualificazione dell’immobile in termini di volumetria, mix funzionale e costi urbanistici della trasformazione.

Lo Scalo, a valle dell’Accordo di Programma recentemente siglato fra il Comune di Milano e il Gruppo Ferrovie dello Stato, con i suoi 217.000 mq sarà oggetto di un importante processo di rigenerazione nel corso dei prossimi anni.

L’immobile, la cui acquisizione è avvenuta attraverso il Fondo COIMA Core Fund 1, ha una superficie di 12.300 mq lordi 7.900 mq commerciali, ed è locato per circa il 50% a DAIKIN (7 anni + 6). La strategia di investimento prevede un piano di ristrutturazione degli spazi sfitti e la locazione degli stessi.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.