mercoledì 23 ott 2019
HomeRistrutturazioni Societarie e FallimentiCMS e Campeis: per l’omologazione del concordato Pilosio

CMS e Campeis: per l’omologazione del concordato Pilosio

CMS e Campeis: per l’omologazione del concordato Pilosio

Il Tribunale di Udine, visto il parere favorevole del Commissario Giudiziale e verificati la conformità alla legge delle procedure concordatarie, il regolare svolgimento e positivo esito delle operazioni di voto, nonché la fattibilità della proposta concordataria, ha omologato il concordato preventivo proposto da Pilosio, una delle primarie realtà italiane nella produzione di ponteggi e casseformi.
 
Il piano concordatario prevede il rimborso integrale dei creditori privilegiati e la soddisfazione dei creditori chirografari con percentuali variabili dal 20% al 50% circa, con possibilità di innalzare tali soglie attraverso il realizzo di strumenti finanziari partecipativi.
 
Lo Studio CMS ha assistito Pilosio con un team composto dal partner Paolo Bonolis (nella foto) e dal senior associate Emanuela Di Muzio.
 
Lo Studio Avvocati Campeis con un team guidato dall’avvocato Giuseppe Campeis, si è occupato dell’attività giudiziale presso il Tribunale di Udine e dei rapporti con gli organi della procedura; l’advisor finanziario è stato invece lo Studio R&S con il team composto da Paolo Lisca e Guido Mecozzi.
Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.