Chiomenti e Nctm nel deal Inwit-Vodafone su impianti radioelettrici e DAS

Chiomenti Nctm hanno assistito, rispettivamente, Infrastrutture Wireless Italiane – Inwit e Vodafone Italia, nella sottoscrizione di un contratto preliminare per l’acquisto, da parte di Inwit, di un ramo d’azienda di titolarità di Vodafone Italia composto da circa 700 impianti radioelettrici (che coprono circa 1000 km di tunnel stradali e autostradali) e 40 sistemi DAS (Distributed Antenna System).

Il pacchetto di tunnel ricompreso nel ramo d’azienda include tratte significative nei collegamenti nazionali per numerosità, conformazione ed esigenza di copertura cellulare in galleria, mentre i sistemi DAS arricchiscono l’offerta Inwit garantendo una ricezione ancora più efficace dei servizi di telecomunicazione mobile.

Il closing dell’operazione è atteso tra il terzo e il quarto trimestre 2021, una volta auspicabilmente ottenuta l’autorizzazione golden powers e i consensi di talune controparti contrattuali.

Contestualmente al closing dell’operazione, Inwit e Vodafone Italia sottoscriveranno un accordo di servizi per l’ospitalità di Vodafone Italia sugli impianti ricompresi nel perimetro oggetto di compravendita, su base multi-tenant, e dunque con la prospettiva di ospitalità sui medesimi impianti anche di altri operatori.

Chiomenti ha assistito Inwit con un team multidisciplinare guidato dall’of counsel Massimo Proto e dalla managing counsel Francesca Villa (nella foto a sinistra) e composto dal senior associate Enrico Bizzarri per i profili contrattualistici e societari e dall’associate Luca Tomazzoli per i profili regolamentari. Il counsel Alfredo Vitale ha seguito i profili amministrativi dell’operazione.

Vodafone Italia è stata assistita da Nctm studio legale con un team multidisciplinare coordinato da Vittorio Noseda (nella foto a destra) e composto da Lucia Corradi e Jacopo Arnaboldi per i profili contrattualistici e societari e da Francesco Mazzocchi per i profili regolamentari.

Chiomenti e Nctm nel deal Inwit-Vodafone su impianti radioelettrici e DAS

redazione@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram