mercoledì 27 gen 2021
HomeCorporate M&AChiomenti, Littler e Pirola nella doppia acquisizione di Esprinet

Chiomenti, Littler e Pirola nella doppia acquisizione di Esprinet

Chiomenti, Littler e Pirola nella doppia acquisizione di Esprinet

Esprinet, attiva nel sud Europa nella distribuzione di IT, consumer electronics e advanced solutions, ha annunciato la firma di un accordo vincolante per l’acquisto del 100% del capitale sociale di Dacom, attiva nella distribuzione di prodotti e soluzioni per l’Automatic Identification and Data Capture – Aidc, e del 100% del capitale sociale di IdMaint, specializzata nei servizi di manutenzione e supporto tecnico pre e post vendita sui prodotti Auto-ID. Il closing è atteso entro la metà di gennaio 2021.

Chiomenti ha assistito Esprinet con un team composto dal socio Manfredi Vianini Tolomei (nella foto) e l’associate Matteo Berti.

Ey ha agito per gli aspetti relativi alla financial due diligence con un team guidato dal partner Matteo Cerri e dai senior manager Matteo Cislaghi e Nicolò Ceruti Zacconi.

Littler, con un team guidato dal co-managing partner Edgardo Ratti, si è occupato dei profili giuslavoristici della due diligence per l’acquisizione delle società target

Pirola Pennuto Zei & associati ha assistito per gli aspetti di tax e legal due diligence dell’operazione con un team guidato dal partner Luca Occhetta coadiuvato, per gli aspetti fiscali, dall’associate partner Maddalena Antonini e, per la parte legale, dall’associate partner Giorgio Recine e dal senior associate Salvatore Federico.

Le controparti sono state assistite da Docfin.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.