mercoledì 23 set 2020
HomeAmministrativoIl CdS conferma la concessione per il gas naturale a Milano a Unareti: gli studi

Il CdS conferma la concessione per il gas naturale a Milano a Unareti: gli studi

Il CdS conferma la concessione per il gas naturale a Milano a Unareti: gli studi

Il Consiglio di Stato ha accolto gli appelli presentati nel febbraio 2020 da Unareti (A2A) e dal Comune di Milano contro la sentenza del Tar Lombardia del 5 dicembre scorso che aveva portato all’annullamento della aggiudicazione a Unareti della gara per l’affidamento in concessione del servizio di distribuzione del gas naturale nell’ambito territoriale di “Milano 1 – Città e Impianto di Milano”.

Il Consiglio di Stato ha da una parte rigettato gli elementi di carattere giuridico e amministrativo che avevano portato il Tar ad escludere Unareti (e anche a superare la esclusione della concorrente 2i Rete Gas) dalla procedura e dall’altra ha confermato le valutazioni della commissione di gara che ne aveva premiato l’offerta. Unareti si era infatti aggiudicata nel settembre 2018 la gara conseguendo un punteggio complessivo di 98,12 punti su 100. La concessione, della durata di 12 anni, ha un valore complessivo di circa 1,4 miliardi.

Lo studio Clarizia e lo studio Santi hanno assistito Unareti nel procedimento davanti al Consiglio di Stato, rispettivamente con gli avvocati Angelo e Paolo Clarizia e con Giacomo Santi. La società si è avvalsa anche del proprio team legale in house, guidato dalla general counsel Alessandra Ferrari, per cui hanno agito Maddalena Benedetti e Giovanni Savoia.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.