venerdì 27 nov 2020
HomeNon categorizzatoCaiazzo con Poste Mobile e Bt al Tar Lazio

Caiazzo con Poste Mobile e Bt al Tar Lazio

Caiazzo con Poste Mobile e Bt al Tar Lazio

Caiazzo Donnini Pappalardo ha assistito, con un team guidato da Rino Caiazzo (nella foto), Poste Mobile e Bt Italia davanti al Tar Lazio nel procedimento promosso da H3g assistita da Ugo Ruffolo dell'omonimo studio. Nell'operazione è intervenuta anche Wind, assistita da Gian Michele Roberti. H3g aveva impugnato in via d’urgenza una delibera dell’Agcom che le imponeva di adeguare con una determinata tempistica i propri sistemi informatici al fine di permettere agli altri due operatori di far evolvere la loro offerta di servizi mobili da Esp (enhanced service provider) a Full Mvno (operatore mobile virtuale completo) con il conseguente arricchimento di servizi, migliore offerta tecnico-commerciale e relativi benefici per la concorrenza nel settore dei servizi mobili e per gli utenti finali. Il Tar ha respinto la richiesta di sospensiva della delibera formulata da H3g.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.