martedì 16 gen 2018
HomeCorporate M&ABrancadoro-Mirabile e Cleary nel passaggio di Medio Credito a Invitalia

Brancadoro-Mirabile e Cleary nel passaggio di Medio Credito a Invitalia

Brancadoro-Mirabile e Cleary nel passaggio di Medio Credito a Invitalia

Poste Italiane ha perfezionato l’intesa sulla cessione di Banca del Mezzogiorno-Medio Credito Centrale a Invitalia. 

Secondo quanto apprende Radiocor Plus, sono infatti state rilasciate le necessarie autorizzazioni da parte del ministero dello Sviluppo economico, della Banca Centrale Europea e di Banca d’Italia. La cessione riguarda il 100% dell’istituto. L’operazione, visto che si qualifica tra parti correlate poiche’ Poste Italiane e Invitalia sono entrambe controllate dal Tesoro, è stata approvata dal consiglio di amministrazione di Poste, una volta ottenuto il parere favorevole del Comitato parti correlate.

Nell’operazione Poste è stata assistita dallo studio Brancadoro-Mirabile, in particolare da Gianluca Brancadoro, Carlo Mirabile e Alessandro Mannocchi.

Invitalia è stata rappresentata dallo studio Cleary Gottlieb, in particolare da Giuseppe Scassellati Sforzolini (nella foto), Laura Prosperetti, Francesco Iodice e Daniele De Giorgi.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.