mercoledì 23 set 2020
HomeBancarioBonelliErede e Chiomenti nel terzo round di finanziamento di Artemest

BonelliErede e Chiomenti nel terzo round di finanziamento di Artemest

BonelliErede e Chiomenti nel terzo round di finanziamento di Artemest

BonelliErede ha affiancato Artemest, la piattaforma e-commerce di artigianato made in Italy di alta gamma, nel round B di finanziamento sottoscritto dal private equity francese Olma Luxury Holdings, il fondo Nuo Capital, assistiti da Chiomenti, e dalla holding svizzera Brahma.

Si tratta del terzo round per Artemest, che impiegherà i fondi raccolti per il proprio sviluppo tecnologico e la crescita dell’assortimento dei propri oggetti d’arte, proseguendo nella promozione all’estero delle eccellenze del nostro Paese nei settori arredo, illuminazione e home décor.

BonelliErede ha agito con un team guidato da Giulia Bianchi Frangipane, responsabile della practice di Venture Capital e membro del Focus Team Innovazione e Trasformazione Digitale, e composto da Elena Tellini, associate, e da Lorenzo Foot.

Chiomenti ha agito con un team guidato dal managing counsel Edoardo Canetta insieme all’associate Benedetta Gizzi.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.