Best In Health ottiene fondi Pnrr per la Cineteca di Bologna

Best in Health, con la collaborazione dei soci professionisti dello studio di architettura TAMAssociati, ha presentato un progetto per conto della Cineteca di Bologna per la richiesta di fondi del PNNR in tema di efficientamento energetico. 

Con decreto del Ministero della Cultura del 7 giugno 2022 sono state approvate le graduatorie di merito delle proposte ammesse a finanziamento degli interventi relativi agli Obiettivi 2 e 3 – Promozione dell’eco-efficienza e riduzione dei consumi energetici nelle sale teatrali e nei cinema, pubblici e privati. 

I fondi rientrano nell’ambito dei finanziamenti del PNRR Missione 1 – Digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura, Component 3 – Cultura 4.0 (M1C3), Misura 1 “Patrimonio culturale per la prossima generazione”, Investimento 1.3: Migliorare l’efficienza energetica di cinema, teatri e musei”. 

La società Modernissimo srl, che gestisce la Cineteca di Bologna, riceverà un finanziamento di 400mila euro a fronte di un investimento di circa 500mila euro, centrando così l’obbiettivo del massimo importo finanziabile per tipologia di progetto (multisala con 2 sale). Questo grazie sicuramente alla capacità di contribuire con la sua offerta alla rivitalizzazione del centro storico cittadino, ma anche grazie ad un progetto di riqualificazione impiantistica che permetterà di migliorare l’efficienza energetica in un complesso sottoposto a vincolo storico-architettonico per la sua complessa stratificazione.

“Abbiamo lavorato cercando di conciliare i profili economici del business plan con gli obiettivi di sostenibilità ed efficientamento energetico richiesti dal bando e le nostre scelte sono state premiate” ha commentato Luigi Recchioni, socio fondatore di Best in Health.

Best In Health ottiene fondi Pnrr per la Cineteca di Bologna

redazione@lcpublishinggroup.it

Legalcommunity.it

Prima testata di LC Publishing Group S.p.A. lanciata nell’ottobre 2011, si rivolge a avvocati d’affari, fiscalisti & commercialisti. Si focalizza sul mondo legal, in particolare sull’avvocatura d’affari. Ogni giorno il sito riporta notizie di attualità quali operazioni e relativi advisor, cambi di poltrona, oltre a contenuti di approfondimento e a dati analitici sui trend di mercato.

Inoltre, ogni due settimane, Legalcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Legalcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group S.p.A.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC Publishing Group S.p.A. – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 50.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram