venerdì 04 dic 2020
HomeCorporate M&ABDL CON FERRERO NELL’ACQUISIZIONE DELLA SAMPDORIA

BDL CON FERRERO NELL’ACQUISIZIONE DELLA SAMPDORIA

BDL CON FERRERO NELL’ACQUISIZIONE DELLA SAMPDORIA

Si chiama Massimo Ferrero (nella foto) ed è il nuovo patron della Sampdoria. Nell'operazione di acquisizione della società da Edoardo Garrone, l'imprenditore romano è stato assistito dallo studio legale Bdl nella persona del partner Antonio Romei.

I venditori, invece, sono stati assistiti da Montanari Brescia Miccoli con il socio Alberto Montanari.

Massimo Ferrero, romano di 62 anni, vive e lavora nell’ambiente dello spettacolo fin da bambino. Appena diciottenne inizia la carriera in produzione che lo porterà, nel 1983 a realizzare le prime pellicole in qualità di Organizzatore Generale e Produttore Esecutivo. L’attività di Produttore indipendente inizia più tardi, nel 1994. L’anno successivo Ferrero, su incarico del Governo Cubano, progetta e crea il Cinema di Stato a Cuba. Il lavoro di una vita trova però la consacrazione con l’acquisizione delle 60 sale cinematografiche che daranno vita al Ferrero Cinemas Group, noto gruppo cinematografico italiano. Anche in quell'operazione, Ferrero è stato assistito da Bdl. Tra le produzioni più famose di Massimo Ferrero spiccano diversi film di Tinto Brass, guru e massimo esponente del cinema erotico italiano, e “La tragedia di un uomo ridicolo”, opera del 1981 firmata Bernardo Bertolucci.

LEGGI L'APPROFONDIMENTO SUL BOOM DI M&A NEL CALCIO PUBBLICATO SULL'ULTIMO NUMERO DI MAG by LEGALCOMMUNITY. CLICCA QUI 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.