martedì 01 dic 2020
HomeInternational Capital MarketsAshurst e Gop nel secondo bond di Azienda Solare Italiana

Ashurst e Gop nel secondo bond di Azienda Solare Italiana

Ashurst e Gop nel secondo bond di Azienda Solare Italiana

Ashurst ha assistito Natixis e gli investitori istituzionali quali finanziatori in una operazione di finanziamento ibrido composto da una seconda emissione obbligazionaria e finanziamento bancario a favore di Azienda Solare Italiana (Asi) (società controllata da Quercus e Swiss-Life) volta a consentire, tra le altre cose, il rifinanziamento di parte del portafoglio di impianti solari di Asi.

In particolare il team di Ashurst è stato coinvolto nella strutturazione dell’operazione di finanziamento, nell’attività di redazione e negoziazione della documentazione finanziaria attinente alla concessione delle nuove linee di credito bancarie nonché di quella relativa alla emissione del nuovo prestito obbligazionario, incluso il relativo security package. Il team di Ashurst ha altresì assistito le Banche Finanziatrici e gli Investitori esistenti con riferimento alla modifica della documentazione finanziaria esistente che si è resa necessaria ai fini dell’implementazione della nuova operazione di finanziamento.

Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners ha fornito assistenza all’emittente Asi ed a Quercus e Swiss-Life, curando l’attività di strutturazione finanziaria dell’operazione, l’intera attività di due diligence riguardante le nove società operative del gruppo titolari degli impianti fotovoltaici, la negoziazione della documentazione finanziaria e del security package, la chiusura dei leasing e finanziamenti oggetto di rifinanziamento, nonché la redazione dell’admission document per la quotazione dei titoli presso il segmento Extra Mot Pro organizzato e gestito da Borsa Italiana.

La nuova operazione di finanziamento ha un valore complessivo di 131 milioni di euro (dei quali 125 milioni attraverso emissione di obbligazioni a tasso fisso e a tasso variabile e 6 milioni tramite finanziamento bancario), segue la precedente operazione di finanziamento ibrida conclusasi nel 2014 (primo project bond nelle rinnovabili) che aveva visto coinvolti Aviva e Scor in qualità di sottoscrittori delle notes e Natixis e Ubi in qualità di banche finanziatrici.

Natixis ha agito in qualità di Arranger, Financial Advisor, Transaction Agent e di Banca Finanziatrice delle nuove linee di credito Bnp Paribas Securities Services ha agito in qualità di Rappresentante degli obbligazionisti, Security Agent, Calculation e Paying Agent.

Il team di Ashurst è stato guidato dal partner Carloandrea Meacci (nella foto a sinistra), assistito dai counsel Umberto Antonelli ed Elena Giuffrè, dagli associate Federica Periale, Andrea Semmola, Pamela Infantino ed Edoardo Bononi e dai trainee Yasmina Torougou e Gianluca Medina.

I partner Ottaviano Sanseverino e Oriana Granato (nella foto a destra) hanno coordinato il team multidisciplinare di Gop composto dal counsel Miriam Loizzi (per gli aspetti di diritto amministrativo), dai senior associate Elena Cirillo e Simone D’Avolio (per gli aspetti di capital markets) e dagli associate Marco Calaciura e Serena D’Elia (per tutti gli aspetti banking e societari).

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.