Allen & Overy e Gop nell’ingresso di Mir Capital in Cioccolatitaliani

Lo studio legale Allen & Overy ha assistito Mir Capital, fondo di private equity costituito da Gazprombank e Intesa Sanpaolo, nell’acquisto di una partecipazione in Cioccolatitaliani, il marchio di gelaterie e pasticcierie che fa capo al gruppo Gesa, assistito dallo studio legale internazionale Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners. I fondatori di Gesa, Giovanni e Vincenzo Ferrieri mantengono la maggioranza del capitale e i loro rispettivi ruoli di presidente e vicepresidente del consiglio d’amministrazione. Con l’ingresso del private equity – avvenuta tramite un aumento di capitale da 12 milioni di euro – l’azienda mira ad accelerare i suoi piani di espansione anche a livello internazionale.

Allen & Overy ha assistito Mir Capital con un team guidato dal partner Paolo Nastasi (nella foto a sinistra), con il supporto dell’associate Chiara De Luca e della trainee Clara Zogno per i profili corporate; del counsel Emilio De Giorgi e della trainee Arianna Fletcher per i profili antitrust; del counsel Livio Bossotto, dell’associate Claudio Chiarella e del trainee Paolo Astarita per i profili giuslavoristici; del counsel Luca Amicarelli, dell’associate Roberta Errico e della trainee Flavia Frascati per i profili amministrativi. Gli aspetti di diritto lussemburghese sono stati curati dal team composto dal partner Marc Feider, con gli associate Simon Joly e Dorian Hellinckx della nostra sede di Lussemburgo.

Gop ha assistito Cioccolaitaliani con un team guidato dal partner Emanuele Grippo (nella foto a destra) e composto dal partner Gerardo Carbonelli e dall’associate Bruno Edoardo Marseglia.

Allen & Overy e Gop nell’ingresso di Mir Capital in Cioccolatitaliani

redazione@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram