Aliquota ridotta su pubblica illuminazione, Fantozzi & Associati convince l’Agenzia delle Entrate

Lo studio legale tributario Fantozzi & Associati ha raggiunto un nuovo importante risultato, al fianco di City Green Light, società controllata dal Fondo Italiano per l’Efficienza Energetica.

Il team composto dall’avvocato Floriana Reali (nella foto al centro), dal dottor Nicola Rossetti (nella foto a destra) e dal partner Alessandro Catapano Minotti (nella foto a sinistra) ha avanzato un’istanza di interpello ordinario, focalizzata a conoscere il parere dell’Agenzia delle Entrate in ordine all’applicabilità dell’aliquota iva nella misura del 10% ad interventi relativi alla pubblica illuminazione.

L’istanza presentata dalla law firm verteva sulla riconducibilità di alcune opere tra quelle ammesse a fruire dell’aliquota IVA ridotta, al di là del nomen iuris utilizzato tra le parti.

L’Agenzia, accogliendo la tesi del contribuente, ha espresso l’importante principio secondo cui gli interventi aventi a oggetto impianti di illuminazione pubblica, al di là della denominazione loro attribuita, possono ritenersi “ammessi a fruire dell’aliquota IVA ridotta ai sensi dei n. 127-quinquies e n. 127-septies qualora si concretizzino effettivamente nella costruzione, ossia nella realizzazione ex novo, ancorché parziale, di un nuovo tratto di rete elettrica comunale, nella completa sostituzione dell’impianto preesistente con realizzazione di un nuovo tratto di rete elettrica, nell’ampliamento dell’impianto preesistente o nel completamento del medesimo mediante l’installazione di nuovi punti luce (laddove l’impianto sia stato valutato inidoneo a fornire un adeguato grado di flusso luminoso alla zona di riferimento secondo la normativa di settore)”. 

Resta fermo, come ha precisato l’Agenzia, che la riconducibilità in concreto degli interventi tra le opere agevolabili ai fini iva deve essere effettuata sulla base degli elementi di natura tecnica risultanti dagli atti amministrativi e dalla documentazione richiesta per eseguire i lavori stessi. 

redazione@lcpublishinggroup.it

Legalcommunity.it

Prima testata di LC Publishing Group, lanciata nell’ottobre 2011, si rivolge a avvocati d’affari, fiscalisti & commercialisti. Si focalizza sul mondo legal, in particolare sull’avvocatura d’affari. Ogni giorno il sito riporta notizie di attualità quali operazioni e relativi advisor, cambi di poltrona, oltre a contenuti di approfondimento e a dati analitici sui trend di mercato.

Inoltre, ogni due settimane, Legalcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Legalcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2021 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram