giovedì 27 giu 2019
HomeDebt Capital MarketsGli studi nel closing della ristrutturazione di Bialetti

Gli studi nel closing della ristrutturazione di Bialetti

Gli studi nel closing della ristrutturazione di Bialetti

In data 28 maggio 2019 è avvenuto il closing della complessiva operazione di ristrutturazione dell’indebitamento di Bialetti Industrie e di rilancio del relativo business. In tale contesto, Bialetti ha dato esecuzione all’emissione del prestito obbligazionario non convertibile “senior” e al contestuale rimborso, integrale e anticipato, dei prestiti obbligazionari non convertibili “interim”. Banca Finanziaria Internazionale ha agito come agente di pagamento e account bank nel contesto dell’accordo di ristrutturazione, nonché come agente di pagamento del prestito obbligazionario, mentre Securitisation Services ha agito quale rappresentante dei portatori delle obbligazioni, banca agente e agente per le garanzie nel contesto del prestito obbligazionario.

È stata inoltre data esecuzione alla cessione pro soluto, da parte di Banca Nazionale del Lavoro, UBI Banca e UniCredit a favore di Moka Bean, veicolo di cartolarizzazione a una porzione dei predetti crediti di cui si è resa cessionaria, per un controvalore complessivo pari a 6,1 milioni di euro.

BonelliErede ha assistito Bialetti Industrie e Bialetti Holding con un team guidato dai soci Vittoria Giustiniani (nella foto, a destra) e Paolo Oliviero e composto dal managing associate Gianpaolo Ciervo, i senior associate Alessandro Capogrosso e Raissa Iussig, l’associate Stefano Rossi, Fabrizio Bonato e Filippo Emanuele Sani per gli aspetti relativi alla operazione di ristrutturazione e rilancio nel suo complesso, ai temi di governance e di capital markets. Per gli aspetti relativi all’emissione obbligazionaria, BonelliErede ha agito con un team guidato dal partner Emanuela Da Rin e composto dall’associate Teresa Pastore, con Allegra Arvalli e Paolo Invincibile.

Linklaters ha assistito Och-Ziff Capital Management nel corso di tutta l’operazione di ristrutturazione, il quale ha agito come investitore e sottoscrittore del prestito obbligazionario, con un team coordinato dal partner Ettore Consalvi (nella foto, a sinistra) e composto dalla managing associate Valentina Armaroli, dal junior associate Filippo Azzano e dalla trainee Marilisa Ciotta. Per gli aspetti relativi all’emissione e sottoscrizione del Prestito Obbligazionario Senior e della cessione dei crediti al veicolo di cartolarizzazione, Linklaters ha agito con il partner Ugo Orsini, la counsel Linda Taylor e gli associate Federico Fanelli Pratali e Marta Fusco. Per gli aspetti relativi alla governance di Bialetti Industrie in qualità di società quotata, Linklaters ha agito con il partner Ugo Orsini e la counsel Marta Sassella.

Latham & Watkins ha assistito Banca Finanziaria Internazionale, Securitisation Services e Moka Bean, cessionaria dei crediti bancari, nell’ambito dell’operazione di ristrutturazione, dell’emissione del prestito obbligazionario e della cessione dei crediti bancari a Moka Bean, con un team composto dal partner Marcello Bragliani, dal counsel Isabella Porchia e dagli associate Tiziana Germinario ed Eleonora Baggiani.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.