lunedì 14 ott 2019
HomeCorporate M&ASafety21, operazione straordinaria da 29 milioni. Gli studi

Safety21, operazione straordinaria da 29 milioni. Gli studi

Safety21, operazione straordinaria da 29 milioni. Gli studi

Orrick, Ludovici Piccone & Partners, Deloitte, Lms Legance sono stati coinvolti in un’operazione straordinaria da 29 milioni di euro da parte della scale-up italiana Safety21, operante nel mercato della sicurezza stradale, finalizzata alla crescita del gruppo, tramite un piano di acquisizioni di aziende nazionali e internazionali.

L’operazione ha preso avvio con l’acquisizione del 100% del capitale della società Multiservizi, attiva in Italia nella gestione in outsourcing delle sanzioni al codice della strada a veicoli stranieri e relativo recupero dei crediti inesatti.

Lo scorso maggio, inoltre, Safety21 ha concluso un aumento di capitale di 14 milioni di euro interamente sottoscritto dall’attuale compagine sociale. Questa è composta dal founder Gianluca Longo, dal fondo d’investimento Hat, dal professional investor Laurent Asscher e dal family office dell’imprenditore Germano Fanelli. L’aumento è stato affiancato da un finanziamento senior da 15 milioni di euro ottenuto da un pool di banche formato da Ubi Banca, capofila, e da Banco Bpm. Un paniere di risorse da 29 milioni di euro interamente destinate all’acquisizione di società target già identificate nel mercato di riferimento, nazionale e internazionale.

Il team Orrick, che ha seguito Safety21 in questa operazione, è stato guidato dal partner Attilio Mazzilli (nella foto a sinistra), affiancato dall’of counsel Alessandro Vittoria e dall’avvocata Sarah Lo Piparo, insieme alla partner Marina Balzano (nella foto a destra) per gli aspetti legati al finanziamento.

Tutti gli aspetti fiscali dell’intera operazione sono stati curati da Ludovici Piccone & Partners con il partner Michele Aprile e l’associate Daniel Canola.

Nell’acquisizione Safety21, poi, è stata affiancata da Deloitte con il team del partner Sandro Rizzo, mentre i venditori sono stati assistiti dall’avvocato Lorenzo Tysserand.

Lms, invece, con un team composto dai professionisti Giovanni Gomez Paloma, Giulio Gambini Pierleoni e Fiorenza Fortunato, ha affiancato il fondo d’investimento Hat per gli aspetti legati all’aumento di capitale.

Il pool bancario, infine, è stato affiancato da Legance con un team composto dal partner Guido Iannoni Sebastianini e dal senior associate Andrea Mazzola.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.