domenica 29 nov 2020
HomeNomineEversheds Sutherland: si parte

Eversheds Sutherland: si parte

Eversheds Sutherland: si parte

Eversheds Sutherland, nuova law firm nata a seguito dell’accordo di partnership tra Eversheds e Sutherland annunciato lo scorso dicembre, diventa operativa a livello internazionale. Sotto la nuova insegna operano 2.300 professionisti in 61 uffici distribuiti in 29 aesi. «La nuova realtà Eversheds Sutherland – afferma Giuseppe Celli (nella foto) Managing Partner di Eversheds Sutherland in Italia – rafforza ulteriormente la nostra percezione di studio internazionale pur mantenendo il nostro forte radicamento sul territorio italiano. Questo accordo permetterà ai clienti un accesso a una piattaforma sempre più globale di servizi, grazie all’importante tassello degli Stati Uniti che si va ad aggiungere ai Paesi nei quali lo Studio è già presente».

Lo studio italiano adotterà, in linea con questo accordo globale di partnership, la denominazione di Eversheds Sutherland.

Lo studio in Italia conta oggi circa 70 professionisti operativi nelle sedi di Milano e Roma. Eversheds Sutherland è guidata dai rispettivi ceo, Lee Ranson come managing partner e ceo-elect di Eversheds Sutherland (International) Llp e Mark Wasserman come managing partner di Eversheds Sutherland (US) Llp, law firm fondata nel 1924 da William Sutherland. I due ceo sono supportati da 6 management team globali con la supervisione di un consiglio di 10 professionisti provenienti in uguale rappresentanza da entrambe le law firm. A livello strutturale, non ci saranno modifiche significative e i rispettivi responsabili delle aree di pratica collaboreranno nella gestione dei clienti.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.