venerdì 20 set 2019
HomeLe nuove garanzie dei finanziamenti alle imprese: dal pegno non possessorio al trasferimento condizionato degli immobili

Le nuove garanzie dei finanziamenti alle imprese: dal pegno non possessorio al trasferimento condizionato degli immobili

Caricamento Eventi

« Tutti Eventi

  • Questo evento è passato.

Le nuove garanzie dei finanziamenti alle imprese: dal pegno non possessorio al trasferimento condizionato degli immobili




legalcommunity.it in collaborazione con lo Studio Legale Curtis, Mallet-Prevost, Colt & Mosle organizza una tavola rotonda sul tema “Le nuove garanzie dei finanziamenti alle imprese: dal pegno non possessorio al trasferimento condizionato degli immobili”.

L’evento verrà presieduto e introdotto dal Prof. Avv. Enrico Gabrielli (Ordinario di Diritto Civile presso l’Università di Roma “Tor Vergata”) che, ad esito degli interventi, curerà le conclusioni della giornata di studio.

Intervengono tra gli altri il Prof. Avv. Fabrizio Maimeri (Ordinario di Diritto del Mercato Finanziario presso l’Università Guglielmo Marconi di Roma), l’Avv. Massimiliano Cesare (Presidente della Banca del Mezzogiorno MedioCredito Centrale S.p.A.), l’Avv. Massimo Saraceno (Docente presso la Scuola Notarile Fondazione Anselmo Anselmi di Roma), il Dott. Gaetano Casertano (Docente di Finanza Immobiliare presso l’Università LUISS di Roma e Senior Advisor di Mittel S.p.A.), l’Avv. Stefano D’Ovidio (Telecom Italia S.p.A.), l’Avv. Azzurra Campari (Counsel Direzione Finanza Istituto Bancario del Lavoro S.p.A.) e l’Avv. Alfonso Annibale de Marco (Partner di Curtis, Mallet-Prevost, Colt & Mosle) che coordinerà altresì i lavori.



Programma

ore 17,30 Registrazione dei partecipanti

ore 18,00 Tavola rotonda

ore 19,30 Cocktail


Collaborazioni






Dettagli
Data: ottobre 13, 2016
Ora: 17:30 - 19:30
Luogo
Studio Legale Curtis, Mallet-Prevost, Colt & Mosle
Piazza Venezia, 11
ROMA, ROMA

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.