Se non visualizzi correttamente questa email clicca qui.
legalcommunity.it la rete del mondo legale
legalcommunity.it Newsletter n.24 - 10 December 2012

Editoriale

LA RESPONSABILITA' DELLA CLASSE DIRIGENTE (NON SOLO POLITICA) ITALIANA

Era l'estate del 1994, mondiali di calcio Usa, la nazionale azzurra era in finale. Pronti ad urlare Forza Italia, un grido strozzato in gola dalla consapevolezza di non essere più liberi di farlo senza diventare supporter di qualcosa di diverso. Quello che gli avvocati di Ip chiamano marchio non distintivo, era quel forza Italia, diventato Forza Italia, a rappresentare non più tutti gli italiani, ma solo una parte di essi.

Era l'inizio della fine, l'impoverimento dei contenuti immolati sull'altare di slogan, talmente densi in origine, da essere diventati poveri e svuotati una volta che qualcuno prova ad appropriarsene. Poi sono arrivati gli azzurri, poi le varie casa e popolo della libertà, come se la la libertà fosse un valore rivendicabile solo da una parte e non da tutti.

Oggi con lo spread che risale forse sentiremo ancora chiamare movimenti di parte, con slogan non distintivi. Oggi abbiamo Italia Futura, Fermare il Declino, Lista per l'Italia, tutti nomi su cui la fantasia non ha lavorato moltissimo. Con l'obiettivo di trasmettere messaggi comprensibili da tutti e che nessuno può negare. Chi di noi non è pro Italia, chi di noi non vuole un'Italia futura, chi non vuole Fermare il Declino?

Nel vuoto delle proposte ritorna colui che riesce in due giorni di mercati a far "recuperare" al nostro differenziale sul debito, tutti quei punti “persi” con difficoltà nel corso di mesi. Come quando un bimbo costruisce faticosamente il proprio castello di sabbia e poi qualcuno in un istante con una pedata lo abbatte.

Ma in quest'anno e poco più, da quel fatidico 12 novembre 2011, giorno in cui, chi si divertiva a distruggere a colpi di pedate ciò che in anni dal dopoguerra in poi era stato faticosamente, fra mille problemi, tensioni, terrorismi vari, corruzione e mazzette, costruito, era stato detronizzato da un contesto internazionale che vedeva l'Italia come quel pericoloso alpinista che cadendo in cordata, avrebbe trascinato a valle tutti gli altri, nessuno, davvero, nel panorama politico italiano, è riuscito a costruire una leadership forte, politica, in grado di sbarrare la strada al ritorno dell'apocalisse.

Oggi fra movimenti che evocano concetti generali, il ritorno di colui che nessuno avrebbe mai voluto più rivedere alla guida del Paese e gli spettri di un nuovo baratro, eccoci aggrappati di nuovo a quella classe dirigente, non solo politica, che per 20 anni non abbiamo potuto attaccare solo per non dare punti di forza al grande nemico dell'Italia.

E' la storia di un Paese, che fino a quando non recupererà, come diceva uno dei pochi grandi statisti di lingua italiana, il suo autentico senso di responsabilità, difficilmente uscirà dal tunnel e ritornerà ad essere un Paese pieno di speranza, con un progetto visione a lungo termine, con politiche serie che vadano oltre le vacue affermazioni di pseudo liberismo, che rispondano a logiche di sviluppo coerenti con le forze e gli obiettivi del Paese.

*          *          *

In quest'ultima settimana è spesso successo di ricevere comunicati diversi da studi che hanno lavorato sulla stessa operazione. Diversi certo nella forma, non nella sostanza. Ma è così difficile chiedere a tutti, per coerenza con il dovere che tutti abbiamo di dare una fotografia vera della realtà, di mandare fuori comunicati congiunti in cui tutte le parti coinvolte siano nominate? Che senso ha per esempio sull'emissione di un bond, mandar fuori un comunicato in cui si dice solo chi ha seguito il cliente e non si dice chi ha seguito le banche? Che senso ha su un'acquisizione, dare a secondo di chi invia il comunicato, precedenza a uno o all'altro, chiedere di inserire una foto o un'altra, se sulle operazioni c'è chi assiste l'acquirente e chi il venditore e una differenza ci dovrà pur essere? Che senso ha insomma nascondere l'altra parte quando si sa che su un'operazione non si può essere soli e che prima o poi l'altro (o gli altri) emergerà dando in questo caso si, la possibilità a chi riceve note diverse o incomplete, di farsi un'idea sulla reputazione e sulla trasparenza di chi comunica?

L'azienda A assistita dallo studio X acquista l'azienda B assistita dallo studio Y.  Le banche sono state assistite dallo studio Z. Sarebbe così difficile mandar fuori note di questo tipo, complete di nomi e cognomi, e con priorità allo studio X che ha assistito l'azienda A?

Secondo me no, se solo ci fosse un pò più di senso di responsabilità da parte di chi commissiona la comunicazione, ossia degli studi. La comunicazione è un'attività seria, crea reputazione, e con serietà va gestita, perché la reputazione, sempre per essere autenticamente seri e responsabili, non deve contraddire la realtà. Diversamente non facciamo comunicazione ma propaganda. Come si addice ai regimi.

*          *          *

Martedì scorso si è tenuto l'annuale concerto di Natale dello studio Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners. Quest'anno era la decima edizione. La serata milanese ha avuto come protagonista Dee Dee Bridgewater. Mille persone circa hanno assistito al concerto che ha mantenuto le attese. Impeccabile l'esibizione, impeccabile la scelta dell'artista. Impeccabile anche lo stanziamento di budget per l'evento. E auguri finali a tutti per un felice anno 2013.

[email protected]

News

BEP PER IL BOND ATLANTIA
Fri, 7 Dec 2012
Bonelli Erede Pappalardo ha seguito Atlantia nell'emissione del bond "Atlantia TF 2012-2018 garanti
International Capital Markets 
MCDERMOTT CON FABRICA NELLA PARTNERSHIP CON CBRE
Thu, 6 Dec 2012
McDermott Will&Emery ha assistito Fabrica Immobiliare SGR, società dedicata all’istituzione e gestio
Regulatory  Societario 
CLIFFORD CHANCE CON ENI NEL COLLOCAMENTO DEL 4% DI GALP ENERGIA
Thu, 6 Dec 2012
Eni, con le in house Gloria Dagnini e Camilla Cardilli e Clifford Chance nelle persone dei soci Fili
Equity Capital Markets 
WHITE & CASE PER IL BOND DA 500 ML DI LOTTOMATICA
Thu, 6 Dec 2012
White & Case ha assistito Lottomatica Group S.p.A.
International Capital Markets 
NCTM CON BEST PER LA JV CON HUAMAO
Thu, 6 Dec 2012
Beste, azienda di Prato specializzata nel settore tessile, ha annunciato una partnership con il grup
Fusioni e Acquisizioni 
LABLAW IN PARTNERSHIP CON FONTANA
Thu, 6 Dec 2012
LABLAW Studio Legale finalizza la partnership professionale con lo Studio legale Fontana, specializz
Cambio di Poltrone  Nomine  Diritto del Lavoro  Aggiornamenti 
PEDERSOLI, BEP, MACELLARI, ZULLI, LINKLATERS E A&O PER PAI IN MARCOLIN
Thu, 6 Dec 2012
Dopo l’annuncio dell’accordo in data 15 ottobre 2012, PAI Partners S.A.S., primario operatore di pri
Tax  Bancario  Fusioni e Acquisizioni  Private Equity 
DLA PIPER E GOP PER ERG E IP MAESTRALE
Wed, 5 Dec 2012
Francesco Novelli Senior Partner di Dla Piper, ha assistito ERG S.p.A., nell'acquisizione di IP Mae
Tax  Ambientale  Amministrativo e Appalti  Bancario  Contenzioso  Diritto del Lavoro  Fusioni e Acquisizioni  Penale Societario  Project Finance  Regulatory  Competition&Antitrust  Energy&Utilities  Oil&Gas 
LA LORO AFRICA: PATTO FRA LINKLATERS E WEBBER WENTZEL
Wed, 5 Dec 2012
Linklaters (in foto il managing partner italiano Andrea Arosio), ha siglato un accordo di collaboraz
Cambio di Poltrone  Nomine  Aggiornamenti 
K&L GATES CON MIDDLETONS. 2000 PROFESSIONISTI E 46 UFFICI
Wed, 5 Dec 2012
I partner di K&L Gates LLP e dello studio legale australiano Middletons - hanno votato all'unanimi
Cambio di Poltrone  Nomine 
TRUST DE IURE CONDITO. 11 DICEMBRE A NAPOLI CON GLI ESPERTI DI TRUST
Tue, 4 Dec 2012
Trust, de iure condito è il titolo del convegno in programma a Napoli il prossimo 11 dicembre dalle
Tax  Agenda 
DLA PIPER E NORTON ROSE PER 6 IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN PUGLIA
Tue, 4 Dec 2012
Dla Piper ha agito quale advisor legale nella strutturazione e organizzazione di un’operazione avent
Fusioni e Acquisizioni  Project Finance  Fotovoltaico 
EVERSHEDS BIANCHINI E A&O PER 5 MW DI FOTOVOLTAICO IN PUGLIA
Tue, 4 Dec 2012
Eversheds Bianchini a fianco di Eco-Kinetics nella vendita degli impianti fotovoltaici a Bari.
Fusioni e Acquisizioni  Fotovoltaico 
PAUL HASTINGS PRENDE MATTEINI DA NCTM
Tue, 4 Dec 2012
Paul Hastings rafforza il proprio dipartimento real estate di Milano con l’ingresso di un team (prov
Cambio di Poltrone 
NORTON ROSE CON BEI PER 28 MILIONI A GRIMALDI
Tue, 4 Dec 2012
Norton Rose ha assistito la Banca europea per gli investimenti (“Bei”) in un’operazione di finanziam
Bancario  Diritto della Navigazione e dei Trasporti 
DLA PIPER E TONUCCI NELLA SECONDA ACQUISIZIONE DI BILFINGER IN ITALIA
Tue, 4 Dec 2012
La HSG Zander International GmbH, società appartenente al colosso tedesco Bilfinger quotato alla bor
Fusioni e Acquisizioni 
DUE NUOVE ENTRATE PER GRIMALDI
Tue, 4 Dec 2012
Grimaldi Studio Legale annuncia l’ingresso come of counsel del Prof.
Cambio di Poltrone 

Newswire

Ucif e Mondini Rusconi sull'export: l'11 a Milano
Thu, 6 Dec 2012
UCIF Unione Costruttori Impianti di Finitura e lo Studio Legale Mondini Rusconi organizzano un incon
Agenda 
Castaldi Mourre premiato ai Trophees du Droit
Thu, 6 Dec 2012
In occasione dell’edizione 2012 dei Trophées du Droit et du Contentieux, Castaldi Mourre & Partners
Arbitrati Internazionali  Aggiornamenti 

legalcommunity.it

Privacy

Social Network

legalcommunity s.r.l. via Savona 123 20144 Milano P.I. e C.F. 07619210961
Per non ricevere più la newsletter di legalcommunity.it modifica il tuo profilo cliccando qui.