Legal Newsletter

Newsletter {NEWS_NUM} del {TODAY}

Il senso del governo per gli avvocati


di nicola di molfetta

Che il governo Conte sia un esecutivo a trazione legale lo hanno notato in tanti. Il premier si è definito l’avvocato degli italiani e nella sua squadra conta quattro colleghi legali.

Se poi, questo importante tasso forense si rifletterà anche nell’azione di governo lo vedremo. Certo, c’è chi individua già alcuni segnali.

Il decreto Dignità, con la reintroduzione delle causali nella gestione dei rinnovi dei contratti di lavoro a tempo determinato, si dice, aumenterà di molto l’attività forense degli specialisti in materia. E a proposito di specializzazioni, pare che finalmente il regolamento sulle specializzazioni forensi potrà presto vedere la luce con l’introduzione di un elenco molto aggiornato. C’è da augurarselo.

Certo, non è tutto. Bisogna pensare anche (o soprattutto) alle iniziative politiche che possono avere un effetto indiretto ma cruciale sull’attività degli avvocati italiani e di ogni altro operatore economico.
Qui si gioca la vera partita. Gli avvocati lavorano quando il Paese cresce. E al di là delle iniziative specifiche, sono le politiche di sistema quelle che davvero potranno fare bene alla classe forense. Anche perché faranno bene a tutto il Paese. Che dovrebbe essere l’unica cosa che conta.

{POST_SHORTCODE_9570} {POST_SHORTCODE_9571}
{POST_SHORTCODE_9572}
{POST_SHORTCODE_9573}
{POST_SHORTCODE_9574}

NEWSWIRE

{POST_SHORTCODE_9569}

Clicca qui per annullare la sottoscrizione dalla nostra newsletter
LC srl - Via Morimondo 26 - 20143 Milano – Tel. 02 84243870 - C.F./P.IVA 07619210961 REA 1971432
Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.