Home > Tags > Alessandra De Cantellis

Pedersoli, Di Tanno e Clifford nel finanziamento a Anima Holding

Anima Holding è stata assistita da Pedersoli e da Di Tanno per gli aspetti fiscali. Clifford Chance ha affiancato le banche finanziatrici.

 


Pedersoli e Nctm nel finanziamento da 49 mln a Poligrafici (Monrif)

Pedersoli Studio Legale, con l’equity partner Maura Magioncalda (nella foto) e l


Tutti i legali nella ristrutturazione del debito Malvestiti

Osborne Clarke con un team guidato dal partner Filippo Canepa, coadiuvato dall’a


Molinari e Giovanardi nella cessione di una quota di Eramet

Molinari e Associati, con i soci Ugo Molinari (nella foto), Marinella Ci


Guido Lanzavecchia

Nctm e Pedersoli nella rinegoziazione del debito di Monrif e Poligrafici

Eidos Partners ha agito come financial adviser


NCTM E PEDERSOLI PER IL DEBITO DI MONRIF

L'operazione riguarda rimodulazione del debito a medio-lungo termine per un ammontare complessivo di circa 90 milioni, e la conferma degli affidamenti a breve termine fino al 2016.


LOMBARDI MOLINARI SEGNI NELLA RISTRUTTURAZIONE CARLO TASSARA

PwC ha agito come advisor finanziario. Le banche sono state assistite da Pedersoli, Dla Piper e Allen & Overy, con Cba quale advisor fiscale. Bonelli Erede Pappalardo è al fianco dei soci.


SKADDEN, LATHAM, PEDERSOLI E NCTM PER IL BOND DA 180 MLN DI ZOBELE

Zobele Holding S.p.A., società partecipata dal fondo di private equity inglese Doughty Hanson & Co., attiva nel settore della produzione per conto terzi di pesticidi e profumi per ambiente, ha lanciato un’emissione obbligazionaria garantita high yield per un importo complessivo di 180 milioni di euro. L’emissione è funzionale a rifinanziare l’indebitamento bancario esistente e favorire, assieme ad una nuova linea bancaria senior revolving per 30 milioni di euro, il futuro sviluppo delle attività industriali della società...


LOMBARDI MOLINARI, PEDERSOLI, CBA E LA CROCE PER RISTRUTTURARE ALLISON

Ugo Molinari (in foto), co-managing partner dello Studio Lombari Molinari e Associati, e Dario Spinella, partner, insieme agli associates Pierantonio Musso e Pietro Ruggeri,


LATHAM PEDERSOLI E EY PER LA RISTRUTTURAZIONE DI LATTICINI BRIANZA

Lat Bri Latticini Brianza S.p.A. ha raggiunto un accordo con le banche finanziatrici e le società di leasing per la ristrutturazione del proprio indebitamento bancario e finanziario, nell’ambito di una più ampia operazione societaria attraverso la quale, per effetto della scissione di Lat Bri Latticini Brianza S.p.A. e della cessione di un proprio ramo d’azienda, sono stati rispettivamente trasferiti ad Immobrianza S.r.l. ed a Latticini Italia S.r.l., società interamente controllata da Granarolo S.p.A., gli immobili e lo stabilimento produttivo di Lat Bri Latticini Brianza S.p.A. ed il ramo d’azienda di quest’ultima operante nel settore della produzione e commercializzazione di prodotti lattiero caseari, unitamente ad una porzione del proprio indebitamento bancario e finanziario. Lo Studio Latham & Watkins, con gli avvocati Andrea Novarese (in foto),