Home > Bees

Milano Notai

Dal cuore della finanza italiana, Milano Notai propone un approccio internazionale al business.

Giovannella Condò e Monica De Paoli, cofondatrici e socie da 15 anni, insieme ad un team di professioniste (tutte donne, età media sotto i 40 anni), hanno una riconosciuta esperienza in: diritto commerciale e societario, real estate e fondi di investimento immobiliare, banking e project finance, Non Profit, successioni e Trust, escrow agent e escrow agreement.

Milano Notai offre la sua consulenza a banche, istituzioni finanziarie, fondi immobiliari, fondi di private equity e di venture capital. Assiste società e privati, in ambito nazionale ed internazionale. Milano Notai collabora con i più noti studi legali, di commercialisti, fiscalisti e professionisti del settore immobiliare, in Italia e all’estero, per offrire una consulenza completa ai propri clienti.

Milano Notai è associato con The British Chamber of Commerce for Italy, Italia start up e Il trust in Italia.

Gli ultimi articoli

Società benefit: la Circolare Assonime

Con la Circolare n. 19 del 20 giugno 2016, Assonime ha affrontato il tema delle società di beneficio comune, risolvendo alcuni dei dubbi interpretativi che la nuova disciplina ha posto. 


Riduzione per perdite e utili di periodo

Gli utili di periodo sono utilizzabili per la copertura delle perdite, in caso di riduzione nominale del capitale. E' quanto confermato di recente dal Tribunale di Milano, con ordinanza in data 5 aprile 2016. 
 
La pronuncia torna sulla questione dell'utilizzabilità, nell'abbattimento delle perdite, dei risultati positivi di gestione che si siano manifestati dopo l'approvazione del bilancio. In passato le risposte erano di segno opposto. 
 


Diritto di opzione nelle s.r.l., le nuove massime del Consiglio Notarile di Milano

Il diritto di opzione (o di "sottoscrizione", ai sensi dell'articolo 2481-bis c.c.) è tra i più significativi diritti riconosciuti a ciascun socio, poiché consente di conservare inalterato il proprio peso nella compagine sociale, in caso di aumento del capitale. 

Lo statuto può prevedere che le partecipazioni di nuova emissione siano offerte direttamente a terzi e, in tal caso, ai soci che non abbiano acconsentito alla decisione è riconosciuto il diritto di recesso. 


Floating charge, i vantaggi della garanzia rotativa

Nei sistemi di common law prende il nome di floating charge. Si tratta di una particolare garanzia rotativa, prestata dal debitore che rivesta la qualità d'imprenditore. L'oggetto della garanzia: l'azienda nel suo complesso, ossia tutti i beni presenti e futuri, materiali e immateriali, utilizzati nell'ambito dell'attività d'impresa. 

Poiché i beni oggetto della garanzia sono mutevoli e sostituibili - per effetto del patto di rotatività - è essenziale specificare i criteri per l'identificazione dei beni oggetto della garanzia.


Come si deve vestire la start up che va sul portale di Equity Crowdfunding?

Il regolamento Consob sulla raccolta di capitali di rischio tramite portali on line richiede alla start up innovativa che vi vuole accedere un dress code. Lo statuto deve prevedere delle cautele per chi investe tramite il portale.

Lo statuto, per consentire un acquisto consapevole e trasparente all’investitore non professionale, deve prevedere innanzitutto l’obbligo di comunicazione alla società e la pubblicazione sul sito internet degli eventuali patti parasociali esistenti tra i soci.


La nuova vita dell'equity crowdfunding

L'equity crowdfunding in Italia ha un volto nuovo. Con la delibera n. 19520 del 24 febbraio 2016, la Consob ha modificato il Regolamento sulla raccolta dei capitali di rischio tramite portali on-line (delibera n. 18592 del 26 giugno 2013). 

La normativa regolamentare italiana, prima al mondo, si era rivelata restrittiva e onerosa, ricevendo una modesta risposta dal mercato. Di qui la modifica al regolamento, in esito ad un iter di consultazione. 

Due le parole chiave della nuova disciplina: estensione e semplificazione. 


Incontro formativo: Sicaf come alternativa ai fondi immobiliari

Lo Studio Milano Notai ha organizzato l'incontro, accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Milano, Sicaf come alternativa ai fondi immobiliari. I due strumenti di investimento immobiliare a confronto. Approfondimenti giuridici e fiscali.

L’entrata in vigore del Regolamento 19 gennaio 2015 della Banca d’Italia sulla gestione collettiva del risparmio modifica ulteriormente il quadro normativo di riferimento degli strumenti di investimento immobiliare.


L'atto costitutivo al tempo delle startup: la firma grafometrica

Velocità, certezza, digitalizzazione. E' questo che richiede l'atto costitutivo del futuro. O sarebbe meglio dire del presente. Il software IStrumentum, realizzato da Notartel, società informatica del Consiglio Nazionale del Notariato, in collaborazione con il provider Aruba, è attualmente disponibile e consente alle parti di sottoscrivere un atto pubblico informatico mediante firma digitale (se posseduta) o mediante  la firma grafometrica.


Cassazione: prelazione al fiduciario

La Cassazione torna sul tema della intestazione fiduciaria, con la pronuncia n. 5507 del 2016. La Corte aderisce alla ricostruzione della intestazione fiduciaria quale interposizione reale, secondo il modello romanistico, mentre il rapporto tra fiduciante e fiduciario è relegato sul piano obbligatorio.
 


Quando la startup sposa la società benefit

Le prime società benefit vedono la luce. Anche lo Studio Milano Notai ha costituito, nei giorni appena trascorsi, una delle benefit apripista. Si tratta di una società a responsabilità limitata a tutti gli effetti. La società segue, pertanto, la disciplina ordinariamente dettata per tale tipo sociale. Al contempo, rispetta gli adattamenti disposti dall'articolo 1 della legge di stabilità, commi da 376 a 384.


Informazioni

Website:Link
Numero Professionisti:15
Numero Partners:2

Sedi